Chiudi

Termini e condizioni del servizio

Condizioni generali di vendita
Effettuando un ordine sul webshop di Firenze Musei, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito descritte.
Effettuando un ordine sul sistema di biglietteria on-line B-Ticket, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d'acquisto, e di accettare integralmente le condizioni generali e di pagamento di seguito descritte.
Modalità di acquisto dei biglietti
Conferma dell'acquisto
Se il pagamento è andato a buon fine il sistema visualizza conferma dell'acquisto contenente il codice identificativo della transazione.
Nello stesso tempo l’utente riceve una e-mail di conferma dell'acquisto con l'indicazione della tipologia dei biglietti acquistati, del prezzo pagato e della modalità di ritiro dei biglietti.
Modalità di ritiro dei biglietti
Il biglietto potrà essere ritirato presso le biglietterie dei musei a seguito di presentazione della mail di conferma acquisto che ha valore di voucher.
I biglietti possono essere ritirati anche da persona diversa dall'intestatario della mail.
Esclusione del diritto di recesso
Si informa che avendo il Contratto ad oggetto la fornitura di servizi relativi al tempo libero che l’Organizzatore si impegna a prestare in una data specifica, al Contratto, ai sensi dell’art. 59, I comma, lett. n) del Codice del Consumo, non si applica il diritto di recesso previsto dall’art. 52 del Codice del Consumo. Il Cliente non potrà quindi esercitare tale diritto in relazione l’acquisto dei Titoli di Ingresso.
Rimborso
Nel caso di rinuncia da parte dell'utente o di errato acquisto, non è previsto il rimborso del prezzo del biglietto pagato. Non è previsto inoltre il rimborso per quei biglietti che sono stati acquistati ma non ritirati.
Le prenotazioni una volta confermate non sono modificabili.
Biglietto ridotto

Cittadini della Comunità Europea di età superiore a 18 anni sino al giorno del compimento del 25esimo anno di età, muniti di valido documento d’identità.
La riduzione è valida anche per i cittadini fra i 18 e i 25 anni di Svizzera, Norvegia, Islanda, Liechtestein e Uruguay.
Il biglietto ridotto è inoltre valido per cittadini extra UE con regolare permesso di soggiorno in un paese dell'Unione Europea.

Biglietto cumulativo

Il biglietto cumulativo è valido 5 giorni consecutivi e permette di accedere una sola volta a ognuno dei circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità di accesso. I possessori del biglietto cumulativo per le Gallerie degli Uffizi devono conservare il tagliando finché non siano stati visitati tutti i Musei.
Il biglietto è attivabile soltanto presso gli Uffizi, che saranno dunque il primo museo da visitare.
La validità del biglietto si estende al sesto giorno quando i consueti 5 giorni di validità comprendono il lunedì, giorno di chiusura di tutti i musei, nonché il 25 dicembre e il 1° gennaio.

Card abbonamento annuale

La tessera di abbonamento annuale offre la priorità d’ingresso rispetto alla fila. La validità dell'abbonamento annuale decorre dalla data del primo accesso.
In occasione delle giornate di gratuità sono sospese tutte le priorità di accesso nei Musei Statali fiorentini eccezion fatta per i disabili e le donne incinta.

Card Passepartout Family

Il Passepartout Family è valido per due adulti, insieme ad un numero illimitato di bambini. Offre accessi illimitati per 365 giorni a tutti e tre i circuiti museali degli Uffizi, di Palazzo Pitti e del Giardino di Boboli, con priorità d'ingresso.

Biglietto nominativo

A partire dal 1 marzo 2022 i biglietti acquistati per la Galleria degli Uffizi sono nominativi.

Biglietto gratuito

L'accesso è gratuito per:

Accesso disabili

Qualsiasi portatore di handicap ha diritto per Legge all’accesso prioritario gratuito in tutti i Musei Statali fiorentini per sé e per un accompagnatore qualora questo sia previsto nel certificato di disabilità. Sarà pertanto sufficiente recarsi al Museo che si desidera visitare e il personale addetto all’accoglienza provvederà a tutte le necessità.
Ricordiamo che nei Musei Statali fiorentini è possibile anche noleggiare gratuitamente una carrozzina consegnando un documento di identità valido.

Chiudi